Login

Effemeridi

Cancer
Sun in Cancer
23 degrees
Virgo
Moon in Virgo
10 degrees
Waxing Crescent Moon
Waxing Crescent Moon
3 days old
Powered by Saxum

MiniCalendar

Luglio 2018
DLMMGVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

PINCHAS

 

PINCHAS – NESSUNA PRESCRIZIONE E’ RICHIESTA

Una volta all'anno - per 25 ore per essere esatti - una finestra di opportunità si apre, offrendo energia salutare che può conferire poteri al tuo DNA fisico e spirituale con la più grande salute e immunità per respingere le influenze. Questo significa porre rimedio potenzialmente a qualunque malattia stai sperimentando nella tua vita, o qualsiasi cosa sta complottando al livello di seme.  

Questo periodo di 25 ore di tempo è noto come Shabbat Pinchas.  

Perché Pinchas è così Potente?

Quasi 4,000 fa, un uomo di nome di Pinchas fermò una piaga che ha devastato le vite di 24.000 persone. La Bibbia, la nostra copia cosmica spiega questa storia in un modo drammatico, benché generale, ma lo Zohar ci dà una prospettiva molto più profonda: Pinchas era un sommo sacerdote, responsabile della purificazione spirituale e fisica degli ebrei quando viaggiavano dal deserto verso la Terra Promessa. Un giorno, egli testimoniò la causa della piaga: una prostituta che seduceva il capo della tribù di Shimon. Siccome tutto il campo israelita vide questo atto sessuale, si unirono spontaneamente a questo, causando una malattia venerea furiosa che uccideva chiunque la contraesse.

Pinchas sapeva che l'unico modo per finire questo caos era eliminarla alla sua fonte. Comunque, per legge, un sommo sacerdote che commetteva un assassinio immediatamente sarebbe stato spogliato dalla sua posizione, del suo potere, e dal suo scopo. Egli non considerò la sua posizione, o il suo orgoglio perché conosceva il più grande ritratto. Prese una lancia da uno dei soldati vicini e trafisse la seduttrice ed il suo obiettivo nell'atto. La piaga finì immediatamente.  

Ma cosa successe del sacerdozio di Pinchas? Lo Zohar spiega che a causa della sua abnegazione, a Pinchas fu permesso di rimanere sommo sacerdote. Ma cosa accadde delle leggi spirituali dell'universo? Lo Zohar segue a spiegare che nel momento in cui commise l'assassinio, la sua anima lo lasciò e fu sostituita da una nuova, una che non era stata annerita dallo spargimento di sangue e dal karma di reclamare un'altra vita. La divisione di Pinchas, e la disposizione del più grande bene prima di sè stesso gli portò il merito di essere un canale per guarire le generazioni a seguire.  

Lo Shabbat che riguarda la sua storia contiene il codice genetico che può programmare i nostri corpi, le nostre anime, e le nostre vite per la più grande salute e immunità respingendo le influenze. E non c'è nessuna coincidenza che accade durante il mese del Cancro.  

Cancro in ebraico è sartan. Sar significa rimozione, e Tan significa confusione, caos. In tutto questo mese, noi sradichiamo la radice di ogni caos nelle nostre vite. I cabalisti affermano da migliaia di anni che il cancro comincia ad apparire prima su un livello fisico; la scienza lo conferma anche oggi. Ma i cabalisti andarono ulteriormente a dire che tutte le forme di cancro - nel corpo, negli affari, nelle relazioni - cominciano questo mese.  

Pinchas cade sempre nel mese del Cancro, e ci offre l'antidoto per tutte le forme di malattia. Come appare un tumore su un raggio X? Come una macchia oscura. La malattia, specificamente il cancro, è l'oscurità alla presenza della Luce, la mancanza del flusso della forza Luce del Creatore. Messo semplicemente: caos.  

Shabbat Pinchas, convenientemente messo nel mese del Cancro, ci permette di 'spingere una lancia' attraverso il seme di ogni negatività nelle nostre vite.  

Prima arriva sulla tua via il tuo vaso spirituale, tramite  il tremendo potere impartito da questa finestra di salute e guarigione, prima rimuovi l'oscurità che copre la tua anima.

Vaccino Per la Tua Anima

Qual è l'origine di tutte le malattie?   

Secondo i cabalisti, è il nostro comportamento verso il nostro prossimo. È questo. Che ti piaccia o no. E non mi sto riferendo solo ai problemi fisici, ma a problemi di tutti i tipi.   

Lo Zohar spiega che tutte le relazioni del mondo,   

   

  • tra persone   
  • tra soci di affari   
  • tra acquirente e commesso   
  • tra fratello e sorella   
  • tra marito e moglie   
  • tra genitori e figli   
  • fra una nazione ed un'altra,    

 

Esse sono come arterie spirituali che possono essere bloccate e provocare malattie quando gli esseri umani si comportano con intolleranza gli uni verso gli altri.   

   

Ogni volta che abbiamo interagito con qualche persona nella nostra vita, amico o sconosciuto, nemico o parente, abbiamo colpito le "arterie" della nostra vita e nel mondo. Se il nostro comportamento in queste relazioni è dominato da un impulso reattivo e dall'egoismo, un "deposito di grasso" è creato. Se questi blocchi crescono continuamente e sono lasciati senza controllo, la "malattia" si stabilisce.    

 

La "malattia" è allora capace di mostrarsi come povertà, guerra, divorzio, figli che usano droghe, liti familiari, terrorismo globale, o un buon vecchio attacco di cuore. Alla fine dei conti, comunque è il nostro comportamento che determina la buona salute o la malattia.   

 

Lascia da parte per un momento tutti i dubbi. Lascia andare le nozioni preconcette sulla vita e la morte, cura e malattia e tutti i condizionamenti sociali e le influenze culturali che hanno un certo impatto sulla tua vita. E pensa a questo.   

   

È così facile biasimare il cibo, o la dieta, o il destino, o la natura, o partner immodesti, o i geni, o conducenti ubriaci, o i nostri nemici per il nostro dolore e sofferenza.    

È troppo facile focalizzarsi sull'arma e non sul vero criminale. Questo tipo di approccio alla vita ci assolve da ogni responsabilità personale.    

 

Dopo tutto chi vuole guardarsi allo specchio?   

   

Essendo così, come possiamo guarire dalle malattie? Bene, il primo passo è di prendersi la responsabilità. E questo, senza un dubbio, è il passo più difficile da sentire. Dobbiamo abbandonare lo stato mentale di vittima. Dobbiamo capire che è stato qualcosa che abbiamo fatto, in questa vita o in un'altra, che ha provocato la malattia.   

   

Una volta che ci siamo presi la responsabilità - 100% - allora, e solo allora, gli attrezzi della Cabalà possono attivare la Luce del Creatore così che possiamo essere guariti.   

   

Alcuni di questi potenti attrezzi  di cura includono:   

  • Ascoltare la Lettura della Torá di Shabat Pinchas   
  • Meditazioni sullo Zohar   
  • Donazione facendo la carità (secondo lo Zohar, la carità - quando fatta- può salvare la vita della persona.)    

I cabalisti dicono che l'attrezzo spirituale più potente per la cura accade sabato 29 giugno 2013, quando è letta la porzione di Pinchas.   

   È scritto che ascoltando questa lettura della Torá con un cuore aperto e con rimorso per le nostre cattive azioni del passato attiva le forze di cura più fenomenali. Mezzo difficile da credere, no?   

   Se noi veramente potessimo vedere ed avere percezione delle forze spirituali e della Luce che si è destata durante la lettura della Torá di questa settimana, le persone farebbero la fila per entrare nell'edificio e dare ascolto alla lettura della Torá. Ma noi non possiamo vedere questo facilmente. Non ci è permesso. Noi chiediamo al Creatore che ha nascosto questa Luce così che possiamo fare uno sforzo e vincere i nostri dubbi per rivelare questa Luce. Così saremo la causa della nostra cura e la causa ed i creatori della nostra propria felicità.   

   Infatti, ho citato un punto critico - l'idea del "rimorso".    

Il rimorso è connesso intimamente col soggetto della responsabilità ed è un requisito indispensabile per attivare gli attrezzi menzionati sopra. Senza questo, gli attrezzi non funzionano.   

   Messo in un modo semplice, lo Zohar dice che la chiave per la cura e per attivare tutti gli attrezzi della Cabalà è:   

   "uno spirito rotto; un cuore spezzato e contrito... "   

   

Perciò, dovremmo partecipare alla lettura di Shabat Pinchas con:   

   Rammarico nella nostra anima per il trattamento indegno che abbiamo dimostrato nelle relazione con le altre persone.    

Un cuore spezzato per la mancanza di rispetto e inciviltà che abbiamo inflitto ad amici e famiglia.   

Rimorso profondo e riconoscimento del nostro comportamento maleducato ed abusivo.    

 

Quando leggiamo lo Zohar, facciamo la carità o ascoltiamo la lettura con uno spirito contrito ed un cuore spezzato, sarfemo puliti e purificati, dopo essere giunti alla gentilezza, luce e cura sono rivelati attraverso questi attrezzi favolosi.   

   E ricorda, ad ogni passo della strada, le forze negative saranno presenti per piantare dubbio e incredulità in te.   

   La battaglia del dubbio è tua da combattere.

       

Yehuda Berg

Corsi ed Attività dell'Associazione

Pillole dello Zohar

Copyright